“Prima del Giorno”: un nuovo stupendo progetto di Franco Donaggio

PRIMA DEL GIORNO #1PRIMA DEL GIORNO #6PRIMA DEL GIORNO #17

Ritorna con un nuovo progetto ed una nuova mostra Franco Donaggio: “Prima del Giorno“. Le sue opere, ancora una volta, ci trascinano in mondi alieni ed allo stesso tempo immanenti nella nostra realtà…prospettive differenti, punti di vista inusuali e raffiguranti visioni oniriche. Eppure tutto ci riconduce al quotidiano, ma rivisitato in immagini potenti, eleganti, in bianco e nero…dal forte impatto emotivo e simbolico! Tutto quello che vediamo nelle sue immagini è realtà, ma rielaborato secondo una visione metafisica ed individuale, davvero straordinaria. Da non perdere!

Questo il comunicato stampa:

FRANCO DONAGGIO AL PALAZZO MUNICIPALE DI SERIATE
Domenica 8 Marzo 2009, alle ore 10.30 presso la “Biblioteca Civica Giacinto Gambirasio”, Franco Donaggio presenterà il suo nuovo progetto ‘Prima del Giorno’. Seguirà l’apertura della mostra presso la Sala Espositiva “Virgilio Carbonari” di Seriate.

Osservando le immagini di Franco Donaggio, in un imponente bianco nero di grande formato, ci si sente più viaggiatori che osservatori, si va lungo un percorso fatto di nuove e strane sensazioni che vengono da remoti luoghi interiori dell’artista resi visibili, luoghi costruiti da intuizioni, emozioni, congetture, difficilmente esprimibili in fotografia ed in questo lavoro rese evidenti, quasi prorompenti.
‘Prima del Giorno’ è un lavoro permeato di mistero, una navigazione nell’onirico, sembra quasi che l’artista si sia messo in una camera a giocare con le grandi muse Realtà e Finzione, con lui compagne creative di un lungo sogno prima che arrivi la luce del giorno, e con esso le contraddizioni della vita. E’ un universo agnostico, quello di Donaggio, nel senso più eroico del termine, quello della consapevolezza dei limiti umani ma anche dell’eticità di questa medesima condizione. I limiti, la consapevolezza dei limiti, la loro accettazione come affermazione della dignità dell’uomo, della condizione umana che è quella dell’inconoscibilità del mistero ma anche della necessità di porsi continue domande sempre deluse. E la domanda muta resta sospesa nell’aria e viene solo rimandata alle opere più recenti, quelle dell’infinitamente grande e dell’infinitamente piccolo, dove la natura scompare e giganteggia il simbolo, maschera o drago o monolite di cui l’uomo, infinitesima particella dell’universo, può vederne solo una parte, mai l’intera forma, mai il verbo.
La mostra, realizzata a cura dell’ASAV (Associazione Seriatese Arti Visive) in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Città di Seriate, è accompagnata da catalogo che, per i visitatori, è reperibile gratuitamente in mostra.”

Inaugurazione:
Domenica 8 Marzo 2009, ore 10.30
Dal 8 al 29 Marzo 2009.
Orari: da mercoledì a sabato 16.00-19.00 – domenica 10.00-12.00 / 16.00-19.00
Palazzo Municipale, Sala Espositiva “Virgilio Carbonari”
Piazza Alebardi,1 – Seriate (Bg)
Ingresso libero – Catalogo in mostra

LINK con Anteprima delle opere

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...